30 Giugno 2022

La proficua collaborazione tra il Mipaaf e GZOOM

Prosegue da oltre sei anni la collaborazione tra il Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e forestali e GZOOM: con l’adeguamento del piano anticorruzione 2022-23 verranno aggiornati sia l’applicativo all’ultima release software, sia il modello di valutazione del rischio.

Con l’aggiornamento del piano Anticorruzione 2021-22, il Ministero delle Politiche Agricole è da oltre sei anni che si avvale di GZOOM Value Governance per la gestione della normativa 190 (vedere gli allegati ai piani dal 2017 al 2022: https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10858 ).

Ma c’è di più. Il percorso intrapreso è stato spunto per proporre alle varie direzioni generali del Ministero sessioni di affiancamento laboratoriale, finalizzate ad ottenere una migliore mappatura dei processi e, di conseguenza, una più efficace valutazione del rischio corruttivo che si concretizzerà con l’adeguamento del piano 2022-23.

Per l’occasione verranno aggiornati sia l’applicativo all’ultima release software, sia il modello di valutazione del rischio secondo le più recenti indicazioni metodologiche.

Vuoi provare direttamente le funzionalità di GZOOM?